Gestione del disagio lavorativo e del burnout

Il disagio lavorativo

Il mondo del lavoro sta vivendo un processo di cambiamento epocale e l'incessante evoluzione, affiancata da moderne tecnologie e mutate condizioni organizzative, sta modificando rischi e patologie professionali.

In condizioni di mancato controllo e/o di coinvolgimento o di incertezza lavorativa, possono verificarsi situazioni di disagio lavorativo, che assumono diverse forme: mobbingburnoutstress lavoro correlato, alienazione e dipendenza da lavoro.

Il nostro team, oltre a fornire consulenza in merito a questi temi direttamente al Datore di lavoro, può supportare la Vostra azienda nella gestione di casi di disagio lavorativo, sia individuale che di gruppo, attraverso la possibilità di attivare:

  • uno sportello d'ascolto (in presenza o da remoto) al quale i lavoratori possono rivolgersi nei momenti di difficoltà, in assoluta privacy, confrontandosi con uno psicologo esperto; Per approfondire il servizio cliccate qui.
  • incontri di gruppo mirati alla gestione del disagio collettivo attraverso lo scambio di buone pratiche;
  • percorsi di empowerment per affrontare e gestire il burnout;
  • rilevazione dello stato di salute psicologica durante la sorveglianza sanitaria.