In arrivo nuovi valori limite per polveri di legno duro, benzene e silice libera cristallina

La Direttiva (UE) 2017/2398, entrata in vigore il 16 gennaio 2018, modifica la Direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro.

Gli Stati membri dovranno conformarsi alla presente Direttiva entro il 17 gennaio 2020, fino a quella data, ovvero fino a che l’Italia non recepirà tale indirizzo normativo, si applicheranno le normative ad oggi in vigore.

In particolare all’allegato III della direttiva sono riportati nuovi valori limite tra cui, ad esempio: polveri di legno duro, Composti di cromo VI, Polvere di silice cristallina respirabile, Benzene. Per consultare l'allegato III alla direttiva contenente i nuovi valori limite clicca qui

Per ogni informazione o precisazione in materia, potete contattare il nostro tecnico dott. Andrea Balduzzi via mail andrea.balduzzi@prosalute.net oppure al numero di telefono 0461/912765.

« torna Indietro