Coronavirus – forse 6 milioni le persone infettate in Italia

Nel report n. 13 (scaricabile qui) pubblicato sul sito dell'Imperial College di Londra dedicato al Coronavirus (visita sito webil  COVID-19 Response Team ha stimato il numero di persone infette da Coronavirus in varie nazioni europee al 28 marzo 2020. 
Per l'Italia, pur con ampia variabilità, si stima che il numero totale degli infetti sia di 6 milioni.(= 9,8 % della popolazione) a fronte di un numero di tamponi positivi pari a 77.635.

Questa stima sorprendente conferma peraltro una dichiarazione di alcune settimane fa da parte della virologa Iliaria Capua che ipotizzava un rapporto di 1:100 fra tamponi positivi e casi di infezione più o meno sintomatici.

Se questa stima fosse realistica, sarebbe importante poter individuare le persone che hanno sviluppato anticorpi contro il virus senza essere state sottoposte a tampone diagnostico anche per le implicazioni lavorative (contatto con il pubblico, evitamento dell'isolamento in caso di positività di qualche collega, possibilità di lavoro con persone ipersuscettibili, ecc.).

I test rapidi per la rilevazione degli anticorpi anti SarsCov2   (Coronavirus) sembrano poter soddisfare questa esigenza e potrebbero essere impiegati soprattutto  in ambito lavorativo

Trento, 06 aprile 2020

« torna Indietro