Giornata mondiale del sonno

La Giornata mondiale del sonno è un evento annuale, destinato a essere una celebrazione del sonno e un invito all'azione su importanti questioni relative al sonno, tra cui quelli sanitari, quelli connessi all' istruzione, l'impatto sulla sicurezza nel lavoro e sulla sicurezza della guida. 
È organizzato dalla World Sleep Society (WSS) e mira a ridurre l'onere dei problemi del sonno sulla società attraverso una migliore prevenzione e gestione dei disturbi del sonno. 
La WSS un'organizzazione no profit con sede negli Stati Uniti. La World Sleep Society non supporta, raccomanda o approva alcun prodotto o servizio.

Secondo la Polizia stradale, una quota intorno al 20% degli incidenti stradali sono causati da eccessiva sonnolenza diurna che spesso deriva da disturbi del sonno.
Analogamente, la sonnolenza diurna  può aumentare il rischio di infortuni  sul lavoro.
Numerosi studi hanno documentato maggiori “fallimenti cognitivi” fra i lavoratori esposti a rischio di infortunio quando essi erano affetti da qualche disturbo del sonno.
Gli studi specifici (fra cui Uehli et al su Sleep Med Rev 2014) fanno ricondurre a disturbi del sonno una quota del 13% degli infortuni sul lavoro.

La prevenzione degli infortuni sul lavoro dovrebbe essere quindi rivolta anche a questo importante argomento non solo verso la diagnosi precoce dei disturbi del sonno ma anche attraverso l'informazione dei lavoratori sui principali comportamenti che possono assicurare o compromettere una buona  igiene del sonno.

La prossima Giornata mondiale del sonno si terrà il 13 marzo 2020!

 

« torna Indietro