Comunicazione MUD 2019 – RIFIUTI

Il D.P.C.M. 24 dicembre 2018 introduce un nuovo modello di MUD da adottare per la dichiarazione 2019 (riferita alla gestione dei rifiuti 2018). Si evidenzia che la scadenza per la presentazione è SPOSTATA AL 22 GIUGNO (e non al 30 aprile). 

I soggetti interessati sono così individuati e non variati (da http://mud.ecocerved.it): 

  1. Comunicazione Rifiuti speciali
    • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;
    • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
    • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
    • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
    • Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall'articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).
    • Si ricorda inoltre che la Legge 28 dicembre 2015, n. 221 prevede che le imprese agricole di cui all'articolo 2135 del codice civile, nonché i soggetti esercenti attività ricadenti nell'ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02 assolvono all'obbligo di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale, attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto. 
  1. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
    • Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali. 
  1. Comunicazione Imballaggi
    • CONAI o altri soggetti di cui all'articolo 221, comma 3, lettere a) e c).
    • Impianti autorizzati a svolgere operazioni di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all'allegato B e C della parte IV del D.Lgs. 3 aprile 2006, n. 152 
  1. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
    • Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005. 
  1. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
    • Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati. 
  1. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
    • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritti al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento. 

Progetto Salute Srl Vi offre la propria competenza tecnica per la compilazione della nuova modulistica MUD 2019 per i soggetti obbligati alla presentazione della Comunicazione Rifiuti Speciali di cui al punto 1 mediante:

  • la compilazione del MUD 2019 in base ai dati che la Vs. azienda ci fornirà mediante compilazione di una tabella excel. I dati dovranno pervenire tramite mail a Progetto Salute entro e non oltre il 20 maggio 2019
  • la produzione del file contenente i dati richiesti
  • l'invio della documentazione richiesta tramite invio telematico a Mudtelematico.

 

L'onere economico per il servizio sopra descritto varia a seconda del numero di unità produttive dell'azienda (va presentata una dichiarazione MUD per ogni unità produttiva) e del numero di rifiuti.

 

L'onere economico per ogni unità produttiva sarà quindi: 

  • € 100,00 + IVA fino a 7 rifiuti (codici CER) da inserire
  • € 150,00 + IVA fino a 15 rifiuti (codici CER) da inserire
  • € 200,00 + IVA fino a 30 rifiuti (codici CER) da inserire
  • da concordare oltre i 31 rifiuti (codici CER) da inserire 

In tali importi è compreso il diritto di segreteria da pagare alla Camera di Commercio pari a € 10,00. 

Qualora foste interessati ad un preventivo personalizzato per le altre Comunicazioni previste (punti 2-6) contattateci scrivendo al Dott. Andrea Balduzzi (andrea.balduzzi@prosalute.net) oppure al numero di telefono 0461/912765. 

Qualora quanto da noi proposto riscontrasse la Vostra approvazione, Vi preghiamo di volerci cortesemente restituire copia della presente sottofirmata per accettazione (mail a.zendri@prosalute.net).

Comunicazione MUD 2019 – RIFIUTI