Ecostress (Test da sforzo con monitoraggio eco-cuore)

Devi effettuare un ecocardiogramma da stress fisico, ma non sai a chi affidarti?
Il team di medici di Progetto Salute è pronto ad aiutarti!

Che cos’è un ecostress?
L’ecostress (ecocardiogramma da sforzo) fisico è un esame in cui, durante l’esecuzione di un ecocardiogramma transtoracico, il paziente svolge un esercizio fisico al letto-ergometro. Tale esame è un'evoluzione del test da sforzo classico e presenta una accuratezza maggiore grazie al monitoraggio non solo ECG ma anche quello ecografico del cuore .

A cosa serve?
Consente di studiare il comportamento del muscolo cardiaco o le variazioni dei parametri emodinamici valvolari durante l’aumento del carico di lavoro. L’ecostress fisico serve a definire la natura dei disturbi accusati dal paziente, ad accertare lo stato funzionale del sistema cardiovascolare e a decidere, in base all’esito, se effettuare ulteriori accertamenti e/o iniziare/variare terapie.

Come viene eseguito?
Il paziente viene fatto sdraiare su un lettino ecocardiografico che presenta una pedaliera all’estremità. Vengono applicati degli elettrodi sul torace per monitorizzare continuamente l’elettrocardiogramma e il bracciale di uno sfigmomanometro al braccio destro per valutare l’andamento della pressione arteriosa. Il paziente viene invitato a pedalare e ad intervalli di tempo stabiliti viene aumentata la resistenza dei pedali per incrementare progressivamente il carico di lavoro e quindi lo sforzo fisico. Il letto-ergometro consente di far assumere al paziente una posizione favorevole all’indagine ecografica del cuore anche durante lo sforzo e quindi il Cardiologo può verificare e documentare il comportamento del muscolo e delle valvole cardiache e valutare il flusso sanguigno nelle varie fasi cardiache. Questo test è particolarmente importante per una diagnosi precoce di cardiopatia, per valutare la tolleranza del cuore allo sforzo di varia entità o per valutare gli esiti anatomici e funzionali di interventi cardiaci.

Per saperne di più visita la nostra pagina web e richiedi un appuntamento con il nostro specialista: il dottor Cioffi.

« torna Indietro